Sbranata dai suoi due pitbull mentre li sfama nella clinica veterinaria in Texas dov'erano ricoverati per “aggressività”

Sbranata dai suoi due pitbull mentre li sfama nella clinica veterinaria in Texas dov'erano ricoverati per “aggressività”
ARTICOLI CORRELATI
di Alessia Strinati

2
  • 137
È stata sbranata dai suoi stessi cani. Johana Villafane, 33enne del Texas, mamma di due figli, è stata aggredita mortalmente dai suoi due pitbull, un maschio e una femmina, che si trovavano all'O'Connor Animal Hospital di Irving, dove erano stati ricoverati per essere sottoposti ad alcuni test dopo aver aggredito una persona all'inizio della settimana. 

LEGGI ANCHE: Padroni aggrediti dal pitbull, due feriti: terrore nella villa di Lanuvio
LEGGI ANCHE: Sbranato a morte dal suo stesso cane, l'amico più fedele, un Corso




LEGGI ANCHE: Picchiava e affamava i suoi 4 pitbull: condannato a pagare 30mila euro

La famiglia credeva che fossero affetti da rabbia, come riporta anche il Daily Mail, così hanno deciso di portarli in un centro specializzato che capisse i motivi della loro improvvisa aggressività. Quando la padrona è entrata nel recinto per dar loro da mangiare però si sono avventati sopra di lei, senza lasciarle scampo. La donna è stata ritrovata in una pozza di sangue e gli stessi animali non permettevano a nessuno di avvicinarsi al corpo, rendendo difficile anche il recupero.
 
 


È stato necessario l'intervento della polizia che ha dovuto sparare ai cani per permettere di prestare soccorso alla donna, anche se purtroppo per lei non c'è stato più nulla da fare: poco dopo il ricovero in ospedale è morta a seguito delle gravissime lesioni riportate. Ora i cadaveri degli animali saranno analizzati per capire cosa possa aver causato tanta aggressività. 
Lunedì 25 Marzo 2019, 14:11 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2019 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-03-26 10:55:30
gli animali ,secondo la loro immaginazione,si sono vendicati per essere stati abbandonati
2019-03-26 10:14:24
Povere adorabili bestioline, rinchiuse in una gabbia .

QUICKMAP