Tempeste di neve sulla costa Est degli Usa: stato di allerta per 20 milioni di americani, chiusi gli uffici federali, cancellati 2.700 voli

Lunedì 3 Gennaio 2022
Tempeste di neve sulla costa Est degli Usa: stato di allerta per 20 milioni di americani, chiusi gli uffici federali, cancellati 2.700 voli

La tempesta di neve ha schiaffeggiato persino il presidente Joe Biden e la vice Kamala Harris mentre scendevano dall'Air Force One all'aeroporto di Washington. Ma almeno il loro volo è stato portato a termine a differenza di oltre 2.700 voli cancellati per le bufere che stanno spazzando la costa Est degli Stati Uniti causando forti disagi. E sono venti milioni le persone già sono in allerta meteo a causa della forte perturbazione. 

In alcuni stati sono previsti fino a 20 cm di neve e in New Jersey il governatore Phil Murphy ha già dichiarato lo stato di emergenza in cinque contee. A Washington DC gli uffici federali hanno chiuso mentre nella città di New York il sindaco Eric Adams ha predisposto i mezzi spargisale per evitare che si formi ghiaccio sulle strade.

 

L'arrivo del maltempo andrà anche a peggiorare la situazione del traffico aereo. Oltre ai 2700 voli cancellati nella sola giornata di domenica anche per la mancanza di personale a causa dei contagi Covid, oggi sono stati annullati altri 1800 voli, per la maggior parte in aeroporti sulla costa orientale. Centinaia anche i ritardi. Allerta meteo pure in alcuni stati del sud come Alabama, Georgia, South Carolina e Tennessee mentre il Midwest è da giorni stretto nella morsa del freddo con temperature ben al di sotto dello zero.

Incendi in Colorado

Intanto una delle tre persone che erano state dichiarate disperse in Colorado a causa degli incendi che giovedì scorso hanno bruciato quasi 2.500 ettari di vegetazione e distrutto almeno 1.000 tra case e negozi nella contea di Boulder, è stata ritrovata: lo riporta oggi la Bbc. Non si hanno ancora notizie, invece, delle altre due persone, una delle quali è una donna di 91 anni: la sua famiglia era rimasta bloccata a causa delle fiamme e secondo lo sceriffo della contea, Joe Pelle, l'anziana donna difficilmente è riuscita a mettersi in salvo. Gli incendi sono ora sotto controllo in parte grazie ad un'abbondante nevicata che ha coperto l'area di Boulder con oltre 25 centimetri di neve, ma che adesso sta ostacolando le ricerche dei dispersi. 

Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA