26 anni, confessione choc alla polizia: «Ho violentato mia nonna di 85 anni»

Giovane confessa alla polizia di aver violentato la nonna di 85 anni
Giovane confessa alla polizia di aver violentato la nonna di 85 anni
di Marta Ferraro
Martedì 6 Settembre 2022, 18:59 - Ultimo agg. 20:33
2 Minuti di Lettura

Il crimine è avvenuto il 25 agosto, ma è stato segnalato solo pochi giorni dopo sui social media, secondo quanto riporta G1.

Un uomo di 26 anni si è consegnato alla polizia e ha confessato di aver violentato la nonna, una donna di 85 anni. Il delitto è avvenuto a Rio Largo, nella regione metropolitana di Maceió, Brasile, il 25 agosto scorso.

Accompagnato dal padre, l'uomo è stato ascoltato presso la Questura di Rio Largo ed è stato successivamente rilasciato. Secondo il delegato Ricardo Menezes, che sta indagando sul caso, il giovane è affetto da schizofrenia, un disturbo psichiatrico cronico.

«Si è presentato questa mattina accompagnato dal padre. Ora la decisione per l'arresto o il ricovero coatto spetterà alla Giustizia», ​​ha affermato il delegato. Il caso di stupro è venuto alla luce solo dopo che un parente ha denunciato il sospettato sui social media sei giorni dopo il fatto. «La famiglia inizialmente ha mantenuto il segreto. Successivamente sono iniziate le indagini e abbiamo identificato l'autore», ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA