Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nonna Maria, 78 anni, riceve in dono la sua prima bambola: la reazione è emozionante, ecco il video

Sabato 25 Giugno 2022 di Marta Ferraro
Nonna riceve in dono dal nipote la sua prima bambola, la reazione è emozionante

Nonna Maria do Socorro de Carvalho Albuquerque, che fin dall'infanzia desiderava ricevere in dono una bambola, ha realizzato il suo sogno grazia al nipote, che le ha regalato la sua prima bambola all'età di 78 anni. L'emozionante momento si è svolto a Jijoca de Jericoacoara, che si trova sulla costa occidentale del Ceará. 

In un'intervista a G1, Maria e suo nipote hanno parlato della realizzazione di questo sogno, che ha richiesto più di sette decenni per realizzarsi. 

Il video che mostra il momento della consegna del regalo è stato pubblicato sul profilo di Júlio César Albuquerque Conceição, 23 anni, nipote dell'anziana e ripreso da altri social. Nelle immagini, che sono state visualizzate più di 11.000 volte, si può notare l'emozione di nonna Maria, che piange mentre tiene in mano la sua prima bambola.

«Con la mia bambola, è stato come se una nuova figlia entrasse nella mia vita», ha commentato l'anziana donna.

Maria do Socorro ha avuto un'infanzia molto povera, in cui i giochi hanno preso il posto del lavoro nei campi e i sogni sono sempre passati in secondo piano. «Fin da bambina sognavo di avere dei giochi, ma non avevo i mezzi. I miei genitori erano molto poveri, da grande ho sposato un ragazzo altrettanto povero e ora la pensione è appena sufficiente per sfamare la famiglia», ha continuato il suo racconto nonna Maria.

Madre di 7 figli e nonna di 13 nipoti, Maria ha lasciato il suo sogno dormiente, fino al giorno in cui ha avuto il coraggio di svelarlo durante una conversazione con il nipote e alcuni professionisti del Cras, Centro di riferimento per l'assistenza sociale.

Video

Così per il suo compleanno Júlio ha deciso di regalare una bambola alla nonna. Il presente, che oggi fa parte della famiglia, è stata battezzata da Maria do Socorro con il nome di Maria Princessinha. «Ho scelto questo nome perché tratto le mie figlie e i miei nipoti come principesse e principi. E ho riservato lo stesso trattamento che do alle mie figlie anche alla bambola», ha detto Socorro.

Secondo Júlio, condividere il video con la reazione di sua nonna è un modo per ispirare altre persone a realizzare i i piccoli desideri delle persone che amiamo.

«Ho voluto dare visibilità a questo momento, perché alcune volte i sogni di qualcuno, che per noi sembrano niente, per gli anziani sono molto significativi», ha dichiarato. 

Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA