CORONAVIRUS

​​Ottiene gli aiuti del governo per il Covid-19 e compra una Lamborghini: arrestato

Mercoledì 5 Agosto 2020 di Marta Ferraro
​Ottiene gli aiuti del Governo per il Covid-19 e acquista una Lamborghini, arrestato
Le autorità statunitensi hanno arrestato un uomo d'affari che ha acquistato una Lamborghini, con i soldi che ha ottenuto attraverso il programma di aiuti federale destinato alle persone duramente colpite economicamente dal Coronavirus, secondo quanto riferito dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Lee Price III, 29 anni, residente in Texas, è stato accusato di frode dopo aver ottenuto in prestito oltre 1,6 milioni di dollari dal Paycheck Protection Program (PPP) e aver utilizzato il denaro per effettuare transazioni immobiliari, acquistare una Lamborghini Urus - per un valore di 318.000 dollari - un camioncino Ford F-350 e un orologio Rolex.
Secondo la causa, l'imputato ha speso, inoltre, parte della somma ottenuta nei night club.

Per ottenere i soldi, il giovane ha chiesto dei prestiti che avrebbe dovuto utilizzare per pagare le buste paga dei dipendenti di due delle sue società, Price Enterprises Holdings e 713 Construction. Tuttavia, è stato successivamente scoperto che nessuna delle società aveva dipendenti e che il CEO di 713 Construction è deceduto un mese prima che la richiesta fosse presentata.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA