Pechino, migliora la qualità dell'aria nei primi 8 mesi del 2021: ad agosto minimo storico di polveri sottili

Lunedì 27 Settembre 2021
Pechino, migliora la qualità dell'aria nei primi 8 mesi del 2021: ad agosto minimo storico di polveri sottili

Migliora la qualità dell'aria nel 2021 a Pechino. Nei primi 8 mesi dell'anno è stato registrato un minimo storico del livello di polveri sottili: da gennaio ad agosto di quest'anno, la densità media di Pm2,5 - le particelle di polveri sottili sospese nell'aria con un diametro inferiore a 2,5 micrometri assai rischiose per la salute - è stata nella capitale cinese di 34 microgrammi per metro cubo d'aria, la più bassa registrata per il periodo di riferimento.

È quanto reso noto oggi dall'ufficio municipale per l'ecologia e l'ambiente. Secondo quest'ultimo, ad agosto la densità media di Pm2,5 in città è stata di 18 microgrammi per metro cubo, facendo segnare anche in questo caso un minimo storico con 29 giorni, pari al 93,5% del mese, in cui la qualità dell'aria è stata classificata come buona. Le autorità di Pechino hanno preso una serie di misure per affrontare l'inquinamento atmosferico, le quali comprendono la promozione di auto a nuova energia e la supervisione dei veicoli diesel. 

Marcia contro lo smog «Avellino deve reagire»

Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA