Bimba di 1 anno sbranata dal pitbull dei nonni durante il pranzo di famiglia

Venerdì 24 Luglio 2020 di Alessia Strinati
Bimba di 1 anno sbranata dal pitbull dei nonni durante un pranzo di famiglia

Bimba di un anno sbrabata dal pitbull di famiglia. La piccola Scarlett Pereira aveva solo 15 mesi di vita quando è stata aggredita e sbranata dal cane dei suoi nonni mentre era in giardino a casa loro a East Providence, nel Rhode Island, Stati Uniti.

La bambina era andata a pranzo con i genitori dai nonni, quando la mamma, poco prima che si mettessero a tavola, l'ha messa seduta in terra sul prato. A quel punto il cane di famiglia si è avventato su di lei fino ad ucciderla. Immediatamente sono intervenuti alcuni parenti e altri hanno chiamato la polizia, ma il cane si è staccato dalla bimba solo dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola sparato da uno degli agenti.

Poliziotto spara a un pitbull dopo aggressione a un agente

Purtroppo per la bambina non c'è stato nulla da fare, mentre invece due familiari che hanno provato a salvarla hanno riportato diverse lesioni alle braccia. Non è chiaro cosa possa essere scattato nell'animale, forse la gelosia, ma tutti hanno garantito che mai aveva dato segni di aggressività in passato. Come riporta la stampa locale ora è stata avviata una raccolta online sulla piattaforma GoFundMe per aiutare i genitori  Manny e Brianne Pereira ad organizzare le esequie della piccola.

Ultimo aggiornamento: 19:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA