Il poliziotto minaccia e aggredisce un gruppo di bambini: le immagini choc

Il poliziotto minaccia e aggredisce un gruppo di bambini: le immagini choc
Le immagini choc di un poliziotto che punta la sua pistola contro un gruppo di bambini stanno facendo il giro del web. Il filmato è stato girato a El Paso, in Texas, durante un'operazione della polizia contro il crimine in un centro ricreativo del quartiere giovedì scorso. Non solo minacce, ma anche spintoni e manette. 


La tensione sale e interviene la madre di uno dei ragazzini. Anche lì la reazione dell'agente è aggressiva. Uno degli adolescenti riprende tutto con il cellulare per poi condividerlo su Facebook.  

I bambini urlano e implorano, ma il poliziotto è fermo a mantenere l'ordine e ad accasciare chiunque non si dimostri sufficientemente spaventato. Un minore e un adulto vengono portati via per presunta interferenza in un'indagine della polizia. Non è chiaro se siano ancora in custodia o se le accuse siano state ritirate, come fa sapere il Daily Mail.

Oltre a estrarre la sua arma, l'ufficiale di polizia prende il manganello e lo agita contro il gruppo che includeva anche le giovani donne. «Non spingermi», si sente urlare da una delle madri. Infine, le minacce al ragazzo autore del video. Il caso è sotto inchiesta. 
 
Lunedì 9 Luglio 2018, 12:53 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2018 12:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-07-10 15:54:30
immagginate la stessa scena che spesso vediamo a Napoli, gentile signore con "barvi ragazzi" che circondano i polizziotti per evitare un arresto, bene ha fatto il polizziotto a tenerli a bada sapendo con con "crema" aveva davanti.
2018-07-10 13:31:40
il titolo dovrebbe essere : America poliziotto aggredito da gang si difende.
2018-07-10 05:23:19
ma questo tizio è un pazzo, ma dove li trovano questi soggetti alla usl, sul bric a brac ? questo è abuso di potere.....
2018-07-09 18:35:29
questo articolo non dice tutta la verita' c'e' questo poliziotto circondato da una gang di ragazzini ed una donna la madre di qualcuno di loro che instigava con un linguaggio volgare I ragazzini ed offendeva il poliziotto ,provocandolo chiamandolo Pussy cioe' uomo femminuccia la donna ed I bambini avevano un linguaggio volgarissimo il poliziotto non ha mai detto volgarita' ne' ai bambini ne' alla donna lui era circondato da questo gruppo ed era solo poi e' arrivato un altra pattuglia, se la donna parlava di meno senza provocare il gruppo ne' la polizia forse le cose sarebbero andate diversamente, se ascoltate il video su youtube e conoscete la lingua anglo Americana ascolterete come era volgare il linguaggio di quella donna e come era il suo fare di minacciare con le sue verbali ingiurie ... ed erano tutti ispanici ( messicani) anche il corpo di Polizia erano messicani. fra non molto anche voi in Italia avrete corpo di Polizia Africana per sedare risse africane come spesso succede al Vasto di Napoli!

QUICKMAP