Putin, operazione per il cancro? La fonte anonima del Cremlino: «Intervento dopo il 9 maggio»

Domenica 1 Maggio 2022
Putin, operazione per il cancro? La fonte anonima del Cremlino: «Intervento nelle prossime settimane»

Le ipotesi legate alla salute di Putin non si fermano. In una guerra e in un contesto nel quale riuscire a riconoscere la propaganda dalla realtà, un nuovo capitolo arricchisce la storia legata al fatto che lo zar possa essere malato e soffrire di un cancro. È il tabloid inglese Daily Mail a raccontarne gli ultimi sviluppi. «Secondo una fonte del Cremlino rimasta anonima, Putin potrebbe essere costretto a rinunciare per alcuni giorni al controllo della guerra in Ucraina perché prossimo a un intervento chirurgico per il cancro - si legge -. A quel punto il comando sarebbe preso dall'ex capo dell'Fsb Nikolai Patrushev, in un periodo di pochi giorni nei quali lui non potrebbe occuparsene». Il tabloid cita un video pubblicato nel popolarissimo canale Telegram General SVR, nel quale il racconto avviene da «una fonte interna al Cremlino».

 

La data del possibile intervento

L'intervento, secondo la fonte, non avrebbe luogo prima del 9 maggio, la commemorazione del Giorno della Vittoria della Russia nella seconda guerra mondiale nella quale secondo l'intelligence britannica lo zar potrebbe annunciare la guerra totale a Kiev. «L'intervento chirurgico era stato programmato per la seconda metà di aprile ma è stato rimandato - spiega la fonte del Cremlino - Sembra che non ci sia una particolare urgenza, ma non può nemmeno essere ritardata ancora». Mosca ha sempre negato fermamente che Putin abbia dei reali problemi di salute nonostante qualche video apparso di recente abbia fatto pensare il contrario per le movenze dello zar. 

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA