Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Putin, chi sono le figlie Katerina e Maria che saranno colpite dalle sanzioni Ue: hanno cambiato cognome

Mercoledì 6 Aprile 2022
Putin, chi sono le figlie Katerina e Maria che saranno colpite dalle sanzioni Ue: hanno cambiato cognome

Hanno dovuto adottare un altro cognome per tutelare la propria privacy. Ma questo non le ha esentate dalle pesanti sanzioni che starebbero per ricadere anche su di loro. Katerina Tikhonova, 35 anni, e Mariya Vorontsova, 36, figlie di Vladimir Putin, compaiono nell'ultimo elenco di obiettivi dell'UE che include oligarchi, politici e coloro che sono all'interno della cerchia ristretta del presidente russo.

Oligarchi russi “incastrati” dai social di figlie e amanti: le foto usate per tracciare yacht e ville

Poco si sa delle vite personali di Tikhonova, una scienziata ed ex acrobata, e Vorontosva, un'endocrinologa, ma da mercoledì dovrebbero essere soggette anche loro al congelamento dei beni e divieti di viaggio in tutto il continente. Sebbene non sia chiaro se la coppia abbia partecipazioni al di fuori della Russia, la vita di lusso che avrebbero potuto condurre in Europa è ora probabilmente un sogno lontano. Si dice che il G7, l'UE e gli Stati Uniti abbiano concordato il divieto di "ogni nuovo investimento" in Russia come parte della sua ultima rappresaglia economica contro Putin. Le nuove misure amplieranno anche la rete delle sanzioni contro le banche russe e le imprese statali e mireranno a paralizzare i funzionari governativi e i loro familiari.

Katerina Tikhonova

E' la figlia minore di Putin e secondo alcuni potrebbe un giorno prendere il posto del presidente russo. Dopo un percorso di studi in scienze fisico-matematiche sarebbe a capo del nuovo istituto per la ricerca nel campo dell'intelligenza artificiale dell'Università di Mosca. Secondo i media russi, l’ateneo avrebbe ricevuto a tal proposito un finanziamento stimato a quasi due miliardi di dollari. Nel 2013 Katerina si è sposata con il figlio di un oligarca vicino al padre, Kirill Shamalov, ma alcuni rumors raccontano di un divorziato arrivato nel 2018. Putin e sua madre, Lyudmila Putina, hanno divorziato nel 2013 e Katerina usa un cognome ereditato dalla nonna.

Tikhonova gestisce progetti finanziati con fondi pubblici presso l'Università statale di Mosca e funge da vicepresidente del WRRC per l'espansione e il marketing. È una delle principali protagoniste del rock'n'roll acrobatico, una disciplina di ballo di nicchia in cui ha gareggiato e aiuta a gestire posizioni di alto livello presso la WRRC e la federazione nazionale russa. Lei e Kirill Shamalov si sono sposati in una sontuosa cerimonia nella località sciistica di Igora, vicino a San Pietroburgo, e hanno viaggiato su una tradizionale slitta trainata da tre cavalli bianchi. Tutti gli ospiti hanno giurato di mantenere il segreto e non sono stati fatti annunci ufficiali. Ma sembra che la coppia si sia separata nel 2013. Secondo alcuni Putin la starebbe gradualmente preparando come suo eventuale successore nel 2024.

Maria Vorontsova

 Maria è un medico ed è sposata con un manager olandese Jorrit Faassen. Associata al più grande progetto d'investimento privato in Russia nel campo della cura del cancro, si occupa anche di progetti di ricerca sullo studio del Dna. Putin è anche nonno di due nipoti, il primo nato nel 2012 e il secondo nel 2016. Sui bambini, che sarebbero entrambi figli della primogenita Maria, non è mai stato raccontato nulla: in Russia la vita privata di Putin è come un segreto di Stato, riportano i media, tant’è che la notizia della nascita dei bambini non è mai stata confermata dalle cliniche in cui sarebbero avvenuti i parti.


Putin non ha mai amato parlare delle sue figlie nate dal matrimonio con l'ex moglie Lyudmila: «Stanno muovendo i primi passi nella loro carriera, ma stanno facendo buoni progressi. Non sono coinvolti negli affari o nella politica. Non sono mai state bambine "star", non hanno mai avuto piacere di avere i riflettori diretti su di loro. Vivono semplicemente le loro vite. Vivono in Russia. Non sono mai state educate da nessuna parte tranne che in Russia. Sono orgoglioso di loro, continuano a studiare e stanno lavorando. Le mie figlie parlano correntemente tre lingue europee».

 

Ultimo aggiornamento: 7 Aprile, 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA