Tredicenne in vacanza trovata morta vicino a una scogliera, giallo in Inghilterra. «Aveva chiesto aiuto»

Lunedì 19 Aprile 2021
Gran Bretagna, 13enne trovata morta su una scogliera. La polizia: «Aveva chiesto aiuto»

Era in vacanza a Sandy Bay a Exmouth, in Inghilterra. Poi, probabilmente in seguito a una caduta, è morta vicino a una scogliera della Cornovaglia. Il corpo di una ragazza di 13 anni è stato ritrovato senza vita il 16 aprile dalla polizia alla base della scogliera del villaggio vacanze in cui si trovava con la famiglia, il Devon Cliffs Holiday Park. «Era in vacanza quando si è trovata in difficoltà - ha detto la polizia -. I servizi di emergenza sono stati richiamati sul posto venerdì ma hanno trovato la ragazza alla base di alcune scogliere».

Un selfie felici, poi butta la moglie incinta dal burrone: «Voleva incassare l'assicurazione»

La morte al momento non viene considerata sospetta da parte degli investigatori mentre i parenti più stretti sono subito stati informati. «La stazioni del Devon e della Cornovaglia sono intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione di una ragazza in difficoltà - riferisce la polizia - ma della 13enne è stato ritrovato solo il corpo davanti alle scogliere di Sandy Bay». Ora il lavoro del medico legale chiarirà la dinamica dell'eventuale incidente. Intanto già dalle scorse ore la notizia ha fatto il giro dei tabloid in Inghilterra. 

 

Ultimo aggiornamento: 21:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA