Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Russia, i colori della bandiera ucraina diventano un «problema» per i bambini

Lunedì 20 Giugno 2022 di Mattia Ronsisvalle
Russia, i colori della bandiera ucraina diventano un «problema» per i bambini

A Mosca alcuni cittadini hanno segnalato che i colori usati per dipingere una sabbiera all'interno di un parco giochi ricordano quelli della bandiera ucraina e che «questo può essere un problema per i bambini». Le polemiche e i reclami dei residenti hanno poi portato l’azienda al dietrofront. A riportare la notizia è il canale d’informazione ucraino «tsn.ua».

I colori della discordia

L’arte dovrebbe unire i popoli e le loro culture ma in alcuni casi può anche dividerli. Il giallo e l'azzurro sono ormai  due colori considerati dal Cremlino come «nocivi» per il popolo russo. Perché? Sono i colori della bandiera ucraina.

LEGGI ANCHE: Dal 2014 la Russia rimuove Kiev e l'Ucraina dai libri di scuola

Ci troviamo nel quartiere di Mosca Nagatino-Sadovniki dove è appena stato ristrutturato un parco giochi per i più piccoli della zona. Dopo poco tempo i residenti del complesso Sky Fort sono rimasti indignati dai colori di una delle sabbiere: giallo e azzurro.

I residenti allora si sono organizzati e attraverso le loro app di messaggistica istantanea hanno discusso nelle chat di gruppo sul da farsi. Alcuni hanno persino chiamato la polizia accusando i dipendenti della ditta di «provocazione».
Una volta contattata, l’azienda ha poi sottolineato che «si è trattata di una coincidenza, un errore senza malizia, un incidente». Divenuta la notizia virale, qualcuno si è domandato se fosse giusto o meno usare la parola «incidente», quasi come se utilizzare quei colori fosse un reato.
Un'ora dopo la ricezione della denuncia, l'azienda ha invitato i propri dipendenti a ripresentarsi sul posto per ridipingere di verde entrambe le sabbiere nel pieno della soddisfazione dei residenti russi che proprio non sopportavano la vista di quei colori…

I colori ucraini

Sono trascorsi 104 anni da quando l’Ucraina adottò l’attuale bandiera. Ma da quel 1918 i colori sono rimasti invariati. La bandiera di per sé è un auspicio alla pace: l’azzurro rappresenta il cielo sotto cui ci sono i campi di grano, rappresentati dal colore giallo, simbolo di prosperità.
L’origine della scelta dei colori ucraini risale alle insegne dei principati medioevali, utilizzati nel XIII secolo durante la lotta contro l'invasione mongola e dallo stemma dell'eroe nazionale Bohdan Chmel'nyc'kyj che pose fine al dominio polacco e lituano nel XVII secolo.
Durante il dominio sovietico la bandiera venne vietata, in quanto simbolo di nazionalismo i colori furono utilizzati dall'Ucraina dopo la riconquista dell'indipendenza.

Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA