Sacerdote faceva esorcismi praticando sesso orale, denunciato

di Alessia Strinati

1
  • 34
Faceva esorcismi in cambio di sesso orale. William Weaver, pastore per quasi 40 anni della Chiesa presbiteriana di Linden, nel New Jersey, di 69 anni, avrebbe praticato a tre uomini sesso orale con la scusa di allontanare il demonio dalle loro anime. Il sacerdote è stato denunciato dalle vittime che hanno raccontato cosa sono stati costretti a subire in un momento per loro di grande fragilità.

Il sacerdote era molto amato dalla comunità, così una delle vittime, in un momento di grande disperazione e conflitti con la sua famiglia si è rivolto a lui. L'uomo ha raccontato di aver partecipato a degli esorcismi, Weaver utilizzava piume, gemme e altri amuleti, una moneta su cui era raffigurato un angelo e alcuni sacchetti di plastica con la chiusa a zip. La vittima racconta che il sacerdote gli ha detto di restare immobile, poi ha iniziato a toccarlo, a baciarlo poi ha praticato sesso orale dicendo che avrebbe analizzato lo sperma.

La stessa dinamica che hanno descritto altre pre persone, così per il sacerdote è scattata la denuncia. Weaver ha annunciato le sue dimissioni dalla chiesa ed è stato accusato di abusi sessuali e idolatria.
 
Martedì 11 Giugno 2019, 21:06 - Ultimo aggiornamento: 11-06-2019 21:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-06-12 10:59:11
La chiesa così com'è oggi andrebbe rivoltata come un calzino. I seminaristi entrano bene ed escono totalmente deviati. Privazioni, abusi, violenza psicologica sono solo una piccola parte dell'inferno vissuto.

QUICKMAP