Schianto in bici, dramma Italia in America: morto Mirco Pasqualini

Sabato 21 Novembre 2020 di Luca Marfé

Un incidente in bicicletta, un destino in bilico, poi la vita che finisce.

Se n’è andato così, troppo presto e nella maniera più assurda possibile, Mirco Pasqualini. Italiano di New York, amico di tutti, volto bello dai mille talenti. Dalla fotografia, ai viaggi, a quel racconto costante di una Manhattan incantata, ma spietata. La stessa che lo ha tradito.

Il 3 novembre lo schianto, poi il fiato sospeso, poi ancora il dramma.

Nel mezzo, la sua “famiglia” americana, la comunità italiana, la somma delle speranze di un domani e dei cuori che a Mirco hanno voluto bene. Con una raccolta fondi, destinata a sua moglie Gina, che in poche ore brucia la soglia dei 100mila dollari e sogna di rimetterne insieme i pezzi grazie a un delicato (e costosissimo) intervento chirurgico.

E invece non c’è tempo.

E invece Mirco non c’è più.

Eppure presente, tra le parole, i volti e le strade di un’America che, da adesso e per sempre, è anche un po’ sua, è anche un po’ lui.

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA