Scomparso dopo lo tsunami del 2004 viene ritrovato dopo 17 anni per caso

Venerdì 19 Marzo 2021
Scomparso dopo lo tsunami del 2004 viene ritrovato dopo 17 anni per caso: il miracolo

È stato ritrovato dopo 17 anni Abrip Asep, sopravvissuto allo tsunami del 2004 in Indonesia. Dell'uomo, ex agente di polizia, si erano perse le tracce proprio durante quella catastrofe e ora, dopo essere stato dato per disperso e deceduto, è stato visto in un ospedale psichiatrico di Aceh. «Una benedizione inaspettata», hanno commentato i familiari.

 

Nel giorno di Santo Stefano di 17 anni fa un maremoto provocò onde altissime e la morte di 230mila civili. I feriti furono mezzo milione e cinque milioni gli sfollati. Asep era in servizio e dopo l'accaduto ha riportato danni psicologici gravi tali da rimuovere il suo passato. Per i familiari non poteva che essere morto, ma dopo ben 17 anni il miracolo. 

Il ritrovamento sarebbe avvenuto per caso grazie ad alcune foto postate sui social. «Da 17 anni non avevamo sue notizie - racconta un parente a una Tv locale - e abbiamo ovviamente pensato che fosse morto. Dopo tanto tempo, per noi era certo che fosse così. Non immaginavamo che fosse ancora vivo e rinchiuso in un ospedale... Siamo molto felici di averlo ritrovato e non credevamo fosse possibile».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA