Senegal, in mare per raccogliere ostriche: strage di donne

Martedì 25 Aprile 2017
Almeno 17 donne sono morte annegate e altre 40 sono rimaste ferite dopo che la barca di pescatori sulla quale si trovavano si è capovolta vicino ad un villaggio, nel centro del Senegal. Lo riferisce la stazione radio locale RFM. In base alle prime informazioni, la barca stava trasportando 60 persone che erano andate a raccogliere ostriche al largo della costa di Bettenty.

I feriti sono stati trasportati in un centro sanitario dove sono presenti solo un'infermiera e un'ostetrica. Il presidente senegalese, Macky Sall, ha dichiarato tre giorni di lutto. Incidenti con le imbarcazioni sono frequenti in Senegal in quanto le barche sono spesso sovraffollate.
Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA