Morto dopo un'ora di sesso, la fidanzata lo carica in auto e va in ospedale: «Mi è crollato addosso»

Venerdì 28 Maggio 2021
Muore durante il sesso, la fidanzata lo carica in auto e va in ospedale: «Mi è crollato addosso»

Un uomo di 44 anni, Fredrick Kyalo Mwilu, sarebbe morto durante il sesso in Kenya. La fidanzata lo ha caricato in macchina ed è corsa in ospedale, ma ormai era troppo tardi. «Mi è crollato addosso dopo un’ora di sesso», ha raccontato al personale sanitario di Nairobi. Come riporta la stampa locale, i medici non hanno potuto fare nulla perché l'uomo era già morto.  

«Facevamo sesso da circa un’ora quando ha emesso un suono acuto prima di svenire», ha spiegato la donna di 36 anni. La tragedia si è consumata giovedì in un appartamento di Kayole, quartiere della città di Nairobi. All'improvviso l'uomo si è accasciato su di lei e la ragazza ha chiamato un taxi facendosi aiutare nel tentativo di salvarlo. Sarà l'autopsia a determinare le cause del decesso. 

Sul caso però è stata aperta subito una inchiesta penale. Le forze dell'ordine hanno perquisito l'abitazione e non escludono l'uso di sostanze stupefacenti o farmaci tra le cause del malore.

 

Ultimo aggiornamento: 21:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA