Sesso in obitorio con il cadavere della star del Grande Fratello: arrestato un medico legale

Sesso in obitorio con il cadavere della star del Grande Fratello: arrestato un medico legale
Fa sesso in obitorio con il cadavere di una star televisiva e finisce in manette. Oksana Aplekaeva, nota per aver partecipato al reality show russo Dom-2, una sorta di Grande Fratello, è stata uccisa nel 2008 in occasioni ancora da chiarire.



Se il suo omicidio resta ancora un mistero però, proprio in questi giorni è stato svelato quello che è accaduto al corpo della donna quando è stato portato in obitorio per l'autopsia. Il cadavere fu violentato da un tecnico dell'ospedale: un uomo di 37 anni è finito in manette con l'accusa di necrofilia. Ad incastrarlo sono stati degli esami postumi fatti sul cadavere, dissotterrato e sottoposto a nuovi esami forensi.



Le nuove analisi hanno mostrato la presenza di DNA nelle parti initime della donna, rapporto che sarebbe però avvenuto dopo la morte, questo ha fatto subito scattare le indagini sul personale dell'obitorio. Incastrato dai test il 37 enne ha confessato: «Non posso andare contro ciò che dice la scienza. Non sono riuscito a trovare un lavoro per tre mesi», ha provato a giustificarsi dicendo di essersi lasciato con la moglie e di aver vissuto un periodo difficile, come riporta il Mirror. Ora si cerca di capire se abbia fatto lo stesso con altri cadaveri, ma le autorità hanno tenuto a precisare che è comunque completamente estraneo all'omicidio della donna.
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 14:49 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 15:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP