Snoop Dogg, modella americana accusa il rapper: ​«Mi ha obbligata a fare sesso orale»

Venerdì 11 Febbraio 2022
Stati Uniti, il rapper Snoop Dogg accusato da una modella «mi ha obbligata a fare sesso orale»

Molestie sessuali e percosse. Sono queste le accuse mosse contro il rapper Snoop Dogg e il suo amico Donald Campbell - meglio conosciuto come Bishop Don Magic Juan - dalla modella e ballerina americana Jane Doe che li ha denunciati. I fatti in questione risalgono al 2013, quando dopo un concerto i due uomini avrebbero costretto la ragazza a fare sesso orale. La donna si sarebbe sentita obbligata per paura di non poter più lavorare nell'industria musicale.

 

 

La denuncia a pochi giorni dal concerto al Super Bowl 

La denuncia arriva proprio pochi giorni prima della serata del Super Bowl - la finale della National Football League, uno degli eventi più seguiti al mondo - in cui è attesa anche l'esibizione del rapper americano. Durante la conferenza stampa che tradizionalmente si tiene prima della partita non è stato toccato l'argomento. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 13:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA