Scoppia la guerra delle bollicine tra Francia e Russia. Niente Champagne, solo “spumante”

Domenica 4 Luglio 2021
Guerra di bollicine tra champagne e spumante

Le uniche armi della disputa in corso fra Parigi e Mosca sono le bollicine. Il colosso del lusso francese Lvmh ha decretato lo stop alle consegne in Russia di Moet et Chandon, Veuve Cliquot e Dom Perignon costringendo tutti a non usufruire più del flute principe di notti brave e cerimonie solenni.

 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA