Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Le ha dato fuoco a scuola»: studentessa accusata del tentato omicidio di una compagna di classe

Venerdì 15 Aprile 2022 di Marta Ferraro
Studentessa accusata di aver tentato di uccidere una compagna di classe dandole fuoco a scuola

La studentessa Islane Pereira Saraiva Xavier, 19 anni, è stata denunciata per aver tentato di uccidere una compagna di classe di 17 anni dandole fuoco all'interno della scuola, a Goiânia in Brasile. La giovane, attualmente in carcere, credeva che la vittima fosse responsabile di alcuni commenti ironici sulla sua abbronzatura. Tuttavia, i testimoni hanno affermato che le due, nonostante studiassero nella stessa classe, non avevano contatti.

Secondo quanto riporta g1, il 31 marzo scorso, le studentesse erano in ricreazione, quando Islane ha dato fuoco alla compagna con l'alcol. La polizia civile ha riferito che dopo l'aggressione, Islane si è recata con calma in un'aula, dove ha aspettato l'arrivo della polizia, che le ha trovato anche due coltelli.

La vittima ha riportato ustioni sul 50% del corpo, al momento è ricoverata presso il Governador Otávio Lage de Siqueira Emergency Hospital. 
«L'imputata era arrabbiata, dopo aver ipotizzato che alcuni studenti avessero criticato la sua abbronzatura, ritenendo che la vittima fosse la colpevole», sottolinea la denuncia firmata dal pm Cláudio Braga Lima.
Il Pubblico Ministero ha anche riferito che la vittima non ha avuto il tempo di reagire e che le fiamme si sono propagate rapidamente. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA