Tanya Pardazi, tiktoker canadese muore a 21 anni in un incidente con il paracadute «per averlo aperto troppo tardi»

Tanya Pardazi, tiktoker canadese muore a 21 anni in un incidente con il paracadute
Tanya Pardazi, tiktoker canadese muore a 21 anni in un incidente con il paracadute
Venerdì 2 Settembre 2022, 18:26 - Ultimo agg. 19:20
3 Minuti di Lettura

Tanya Pardazi, tiktoker canadese di 21 anni, è morta in un incidente di paracadutismo. Stava completando il suo primo corso da solista con Skydive Toronto a Innisfil, Ontario, secondo quanto riportato da Jam Press. Era la sua prima volta che saltava, secondo l'azienda di paracadutismo, che richiede agli studenti di completare una giornata di addestramento a terra prima di tentare un'immersione da solista, secondo CTV News Toronto.

Politici su TikTok, l'attacco di Emma Galeotti: «Sparite da questo social, non vi votiamo»

Tiktoker canadese morta a 21 anni, cosa è successo

La studentessa dell'Università di Toronto ha aperto il paracadute troppo tardi durante la sua discesa. Secondo una dichiarazione di Skydive Toronto, Pardazi aveva "rilasciato un paracadute principale a rotazione rapida a bassa quota, senza il tempo o l'altitudine necessari per il gonfiaggio del paracadute di riserva".

TikTok, i politici rimandati. Gli esperti: «Dovrebbero cambiare il loro modo di porsi. E l’ironia non può bastare»

I video da migliaia di views

In seguito all'incidente, la cercatrice di brividi è stata successivamente portata d'urgenza in ospedale, dove è stata dichiarata morta all'arrivo. Pardazi era un appuntamento fisso su TikTok, dove la studentessa di filosofia pubblicava regolarmente video in cui discutevano di tutto, per i suoi quasi 100.000 follower. Nell'ultima clip prima della sua morte, pubblicata il 22 agosto, Pardazi ha parlato di Tetris e del paracadutismo.

La commozione di amici e parenti

Gli amici e la famiglia di Pardazi sono rimasti devastati per la sua morte. "Pensavo fosse uno scherzo", ha detto a Barrie Today Melody Ozgoli, amica intima di Pardazi . "Sono passati un paio di giorni e ancora non riesco a crederci". Un'altra amica, Kimia Sepanlou, ha definito la defunta "una delle ragazze più coraggiose" che conosceva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA