Texas, studente con un Kalashnikov e un fucile arrestato vicino a una scuola il giorno dopo la strage

Giovedì 26 Maggio 2022
Texas, studente con un Kalashnikov e un fucile arrestato vicino a una scuola il giorno dopo la strage

All'indomani della strage alla Robb Elementary School di Uvalde, la polizia ha arrestato - sempre in Texas - uno studente con una pistola stile Ak-47 (il Kalashnikov) e un fucile stile Ar-15, il più usato nelle sparatorie in Usa. L'arresto è avvenuto all'esterno della scuola superiore Berkner di Richardson, 560 km a nord di Uvalde. Ad allertare la polizia è stato un testimone che aveva visto una persona con un fucile vicino alla scuola.  Le armi sono state trovate nella sua auto. Il giovane è stato accusato di porto d'armi illegale in una zona scolastica 'weapon-freè. 

Salvador Ramos, agente vide il killer del Texas ma non lo fermò. Lui scrisse a una ragazza: «Vado a sparare in una scuola»

La maggior parte degli americani vuole leggi più rigide sulle armi. Lo rivela un sondaggio Reuters/Ipsos condotto dopo il massacro nella scuola elementare di Uvalda in Texas. Su 940 intervistati, l'84% ha affermato di essere a favore dei controlli sul profilo di chi vuole acquistare un'arma da fuoco, il 70% di appoggiare delle misure d'emergenza che consentono alle autorità di confiscare armi a persone considerate una minaccia. Il 72% ha dichiarato di appoggiare l'innalzamento dell'età minima per acquistare un'arma da 18 a 21 anni. Solo il 35 tuttavia si dice «fiducioso che il Congresso inasprirà le leggi sulle armi quest'anno». 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA