Thailandia, barca di turisti affonda a Puket: 40 morti e 16 dispersi

È salito ad almeno 40 il numero dei morti nel naufragio della barca per turisti avvenuto ieri al largo di Phuket. Lo riporta la tv thailandese Thai Pbs, aggiungendo che 26 dei corpi recuperati sono rimasti intrappolati all'interno dell'imbarcazione ormai affondata. Almeno 16 persone sono ancora disperse.

 Due le imbarcazioni per turisti con a bordo 146 persone, 129 delle quali di nazionalità cinese, sono affondate a Phuket. 48 turisti risultano ancora dispersi. Otto cinesi sono stati trovati morti, ha reso noto il responsabile della protezione civile locale, Prapan Chantaseng. Una imbarcazione con 90 turisti cinesi a bordo, la Phoeninx, è naufragata ieri al largo di Koh Hae, 10 chilometri a sud di Phuket, e un'altra con 39 turisti a bordo, al largo di Koh Mai Ton.


 
Venerdì 6 Luglio 2018, 08:23 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2018 10:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP