Donald Trump pensa al lancio di un nuovo partito e concede la grazia all'italiano Tommaso Buti

Mercoledì 20 Gennaio 2021
Donald Trump pensa al lancio di un nuovo partito: dovrebbe chiamarsi Patriot Party

Donald Trump sta pensando a un nuovo partito politico dopo l'addio alla Casa Bianca: si dovrebbe chiamare Patriot Party secondo il Wall Street Journal. Il giornale scrive che il tycoon ha parlato la scorsa settimana della fondazione di una nuova forza politica con i suoi collaboratori e altre persone del suo entourage. E stando alle fonti del Wsj Trump avrebbe manifestato il desiderio di chiamarla Patriot Party.

Nessun commento dalla Casa Bianca. È delle scorse ore il duro attacco al presidente uscente del leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell, secondo il quale la «folla» che ha assaltato il Campidoglio lo scorso 6 gennaio è stata «istigata dal presidente e da altre persone potenti» con «bugie».

C'è l'italiano Tommaso Buti tra le persone che beneficiano della grazia concessa da Trump che si appresta a lasciare la Casa Bianca. «Il presidente Trump ha concesso la grazia totale a Tommaso Buti. Buti è un cittadino italiano e un imprenditore rispettato», si legge nella nota diffusa dalla Casa Bianca, in cui si sottolinea che «non è stato condannato negli Stati Uniti». L'ex presidente ha concesso la grazia a 73 persone e ha commutato 70 sentenze.

 

Trump, ultime ore da presidente degli Stati Uniti: «Pregate per il successo dell'amministrazione Biden»

Biden, oggi l'insediamento: 200 mila bandiere al posto del pubblico in una Washington blindata

Trump grazia 100 persone. Cnn: «Nel provvedimento non dovrebbe comparire il suo nome»

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA