Usa il cellulare in vasca da bagno: Celestine muore folgorata a 13 anni

Lunedì 6 Dicembre 2021
Usa il cellulare in vasca da bagno: Celestine muore folgorata a 13 anni

È morta folgorata da una scarica elettrica mentre faceva il bagno nella vasca. Celestine, ragazza di 13 anni, ha messo il cellulare in carica e poi ha deciso di usarlo mentre era immersa nell'acqua. La tragedia si è consumata a Macon, capoluogo del dipartimento francese della Saona e Loira, in Francia. 

Secondo quanto ricostruito finora dalle indagini, la 13enne aveva trascorso una serata in casa con le amiche e infine aveva deciso di fare il bagno. Era in compagnia dell’unica amica rimasta quando ha messo in carica il cellulare usandolo però mentre faceva il bagno. Pochi attimi dopo la scarica elettrica che l’ha colpita in pieno sotto gli occhi increduli e impauriti della coetanea, rimasta sotto choc. I soccorsi immediati allertati dai genitori che erano presenti in casa, hanno permesso di rianimare la ragazzina che però non si è mai più ripresa ed è morta.


La tragedia domestica si è consumata nella serata di dieci giorni fa quando in casa sono giunti i soccorsi che hanno stabilizzato con un massaggio cardiaco Celestine, trasportandola poi d’urgenza in ospedale. Le condizioni di Celestine erano apparse subito critiche, ma dopo giorni di agonia, i medici hanno dovuto dichiarare la morte cerebrale martedì scorso.

Sul caso è stata aperta una inchiesta, ma sembrano non esserci dubbi sulla drammatica fatalità. La madre ha voluto lanciare un appello: «Spero che la nostra storia possa almeno essere utile ad altri adolescenti perché ormai hanno tutti i telefoni trapiantati nelle mani. Bisogna proprio insistere con loro, niente telefono nelle vasche da bagno».

 

Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 13:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA