Usa sotto la neve, ondata storica di gelo: almeno 11 morti e 5 milioni senza riscaldamento

Martedì 16 Febbraio 2021
Persone in difficoltà in Texas mentre spingono l'automobile

Un'ondata storica di freddo gela gli Stati Uniti. Più di 150 milioni di americani sono sotto l'allerta meteo. In Michigan, la temperatura è arrivata a trentacinque gradi sotto zero, mentre nel Minnesota si è toccato il -40. E nel Texas, per far fronte all'emergenza, il governatore ha chiesto l'intervento della Guardia Nazionale. E sono almeno 11 le persone morte a causa delle condizioni atmosferiche. Nel North Carolina i morti sarebbero tre e le persone ferite 10.

Maltempo, Francia: neve e gelo a Parigi, imbiancate anche le coste a nord del paese

Senza elettricità

L'alta domanda di energia elettrica per contrastare il freddo ha mandato in tilt gli impianti. Più di 5.1 milioni di persone sono rimaste senza elettricità lunedì pomeriggio. Situazione particolarmente allarmante in Texas, con oltre tre milioni di cittadini rimasti senza elettricità e riscaldamento.

 

Sale il prezzo del petrolio

Il freddo non ha risparmiato le raffinerie, che hanno dovuto bloccare la loro attività. Conseguenza diretta e inevitabile l'aumento del prezzo del petrolio: schizzato a 60 dollari al barile. Dato più alto dall'inizio della pandemia.

Ultimo aggiornamento: 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA