Joe Biden, il Covid pesa sul grandimento del presidente: fiducia scende al 72%

Martedì 12 Ottobre 2021
Joe Biden, il Covid pesa sul grandimento del presidente: fiducia al 72%

La pandemia di Covid pesa sul gradimento del presidente americano Joe Biden, che ora registra una fiducia del 72%. A costare lui caro l'andamento non soddisfacente della campagna vaccinale e il rinviato ritorno degli americani alla piena normalità. È quanto rileva un sondaggio Axios-Ipsos, condotto su un campione di oltre mille adulti, tra l'8 e l'11 ottobre. La fiducia degli americani in Biden è calata dall'86% di giugno al 72% tra coloro che ritengono che pandemia sia conclusa e dal 55% al 35% tra coloro che pensano che l'emergenza si esaurirà tra sei mesi.

Fra coloro che invece ritengono che la pandemia si concluderà tra oltre un anno, la fiducia nel presidente Usa è diminuita dal 42% al 38%, mentre le percentuali passano dal 68% al 60% tra quanti ritengono che l'emergenza pandemica non terminerà mai. La mancata soddisfazione delle aspettative degli americani, il ritardo nel ritorno alla normalità e il calo di fiducia in Biden non sono casuali, ma individuano un meccanismo di causa ed effetto. «Fondamentalmente non sta rispettando le aspettative», ha spiegato Cliff Young, presidente di Ipsos Usa, che sottolinea come il presidente si trovi attualmente in una «situazione difficile», che si riflette sul giudizio generale sul suo primo anno di amministrazione. 

Stati Uniti, eseguita un'iniezione letale: ignorato l'appello del Papa. L'uomo soffriva di gravi disturbi psichici

Per fare un esempio, nello stesso sondaggio condotto a giugno, il 36% degli intervistati si era detto certo che nei successivi sei mesi vi sarebbe stato un ritorno alla normalità Quella percentuale è oggi scesa al 13%, mentre è passata dal 9% al 30% la percentuale di quanti ora ritengono che ci vorrà oltre un anno per tonare alla vita pre pandemia. Percentuali che, specularmente, vanno confrontate con l'81% di elettori democratici che dicono di avere una discreta fiducia in Biden, rispetto al precedente 88% di giugno. I democratici che invece dicono di avere molta fiducia nel presidente sono passati dal 45% al 33%. Tra gli indipendenti si è passati dal 17% all'11%, mentre appena il 2% degli elettori repubblicani afferma di avere molta fiducia nel presidente. 

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 11:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA