Usa, 19enne vende la fidanzata a trafficanti di sesso: il padre della ragazza lo scopre e lo uccide. Il corpo ritrovato dopo un anno

Mercoledì 3 Novembre 2021
Usa, 20enne vende la fidanzata a trafficanti di sesso, il padre della ragazza lo uccide: il corpo ritrovato dopo 1 anno

Un padre ha ucciso il fidanzato ventenne di sua figlia pugnalandolo ripetutamente e poi infilandolo nel bagagliaio di un'auto dopo aver scoperto che l'aveva venduta a un giro di trafficanti di sesso. John Eisenman, 60 anni, è stato accusato di omicidio di primo grado ed è detenuto con una cauzione da 1 milione di dollari nella prigione della contea di Spokane a Washington. Eisenman, secondo quanto riportano le autorità, nell'ottobre 2020 scopre che il fidanzato di sua figlia poteva essere stato responsabile della presunta vendita della ragazza a un'organizzazione di trafficanti di sesso di Seattle. 

Padre afghano vende la figlia di 9 anni in sposa a un 55enne: «Dovevo sfamare la famiglia»

Usa, la ricostruzione

Secondo la polizia, il cadavere in decomposizione è stato trovato il mese scorso nel bagagliaio di una Honda Accord verde del 1991 abbandonata a Spokane sulla East Everett Avenue. Per le forze dell'ordine però il 19enne Aaron Sorenson, è stato ucciso nel novembre 2020 dopo che Eisenman aveva saputo da alcune fonti che sua figlia era entrata in un traffico di prostituzione. Da quel momento Eisenman ha dato la "caccia" a Sorenson. 

Secondo quanto riferito, Eisenman aveva «ottenuto informazioni» sul fatto che Sorenson fosse il responsabile del traffico di sua figlia, quindi ha aspettato la vittima nella sua auto.

La polizia riferisce che John ha colpito l'uomo alla testa con un blocco di cemento e lo ha pugnalato ripetutamente, causandone la morte. «Durante quell’incontro Eisenman ha rapito la vittima, legandola e mettendola nel bagagliaio di un veicolo. Eisenman ha successivamente aggredito la vittima colpendolo alla testa con un blocco di cemento e poi accoltellato ripetutamente, causandone la morte», ha detto la polizia. «Dopo l’omicidio, Eisenman ha guidato il veicolo in un’area remota nella contea di North Spokane e ha abbandonato l’auto con il corpo ancora all’interno». L'auto è rimasta in quel luogo fino a quando qualcuno l'ha spostata nell'ottobre 2021 per abbandonarla in un altra zona. Il cattivo odore però proveniente dall'auto ha allarmato che le persone che hanno chiamato prontamente la polizia.

Pescara, vende la figlia di 10 anni ai pedofili e si suicida. Sotto accusa gli aguzzini (uno 91enne)

Le accuse

Secondo le informazioni, la polizia ha arrestato Eisenman venerdì e una volta in custodia ha confessato di aver ucciso Sorenson. Eisenman è stato accusato di omicidio di primo grado ed è attualmente in carcere con una cauzione da 1 milione di dollari. Eisenman è così stato in grado di salvare sua figlia e riportarla a casa.  E dai social lo ergono «eroe»

Vende la figlia tredicenne per 100 euro: madre e commerciante condannati

 

Ultimo aggiornamento: 18:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA