Vaccini, la rincorsa della Cina all'immunità di gregge: uova e buoni spesa per convincere gli scettici

Domenica 4 Aprile 2021 di Michele Galvani
Vaccini, la rincorsa della Cina: uova e buoni spesa per convincere gli scettici e volare verso l'immunità di gregge

La Cina e i vaccini: uno strano caso. Incentivi di ogni tipo, lunghe file, in troppi convinti che il Covid sia praticamente alle spalle. E così è boom di manifesti che pubblicizzano la campagna di vaccinazione: per incoraggiare più anziani a ricevere il vaccino, l'ufficio del sottodistretto di Beixianqiao ha persino annunciato una ricompensa di due scatole di uova a tutti coloro che hanno superato i 60 anni e che hanno ricevuto una seconda...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA