Venezuela, Trump «raddoppia»: anche Melania contro Maduro

di Luca Marfé

La First Lady degli Stati Uniti d’America contro il presidente ogni giorno un po’ più in bilico di un Venezuela oramai in frantumi.

In un intervento a sorpresa andato in scena a Miami, Melania Trump suona la carica della politica estera a stelle e strisce:

«Molti di voi in questa sala sanno cosa significhi essere benedetti dalla libertà, dopo aver vissuto a lungo sotto l’oppressione del socialismo e del comunismo», ha affermato ad una platea infarcita di esuli provenienti da Caracas e dintorni.

Le statistiche in Florida, infatti, parlano chiaro.
Così come la 48enne slovena che di difficoltà, di regimi autoritari e di guerre dell’allora Jugoslavia sa il fatto suo.



«Il popolo venezuelano deve sentire la nostra voce come fosse una sola. Deve sapere che c’è speranza», ha proseguito il suo discorso con voce commossa.

«Noi americani siamo liberi e preghiamo ogni giorno con forza e con orgoglio affinché lo siate anche voi».

E, lasciando il palco a Donald Trump:

«Mio marito è qui oggi perché ha molto a cuore le vostre sofferenze e perché ha un importante messaggio per tutti quanti voi».

Un messaggio altrettanto chiaro quello del presidente: qualsiasi opzione resta sul tavolo, anche quella militare. Ed è proprio ai militari che il tycoon rivolge un ultimatum travestito da appello:

«Abbandonate Maduro o, molto presto, perderete tutto».


Dalla sua alcuni vantaggi: un Partito Democratico assai più progressista di quello che aveva provato a smuovere nel 2015, una discesa in campo meno tardiva che gli concede un lasso di tempo maggiore per lavorare al suo consenso e infine un carisma tutt’altro che intaccato dall’ultima débâcle.

Contro di lui, invece, lo spettro socialista, agitato ad arte da Trump nella palude venezuelana, ed il fatto che non sia una donna.

Scelta che tanti, tra le fila della sinistra a stelle e strisce, vorrebbero privilegiare per la seconda volta consecutiva.
Sarà una lunga corsa.

Da oggi, con un grande nome in più.




Martedì 19 Febbraio 2019, 13:04 - Ultimo aggiornamento: 19-02-2019 20:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-20 13:41:10
melania sempre sul pezzo come si dice!!!quando le hannop parlato di maduro la prima domonda che si è fatta è stata ma duro??? ma quanto?????

QUICKMAP