Vienna, strategia modello Bataclan che rilancia il terrore organizzato

Martedì 3 Novembre 2020 di Cristiana Mangani
Vienna, strategia modello Bataclan che rilancia il terrore organizzato

I primi segnali sono arrivati dall'Africa, con continui attentati terroristici messi a segno dai reduci del Califfato. Che la jihad avesse solo allentato la presa, ma non avesse mollato, lo hanno ben chiaro da sempre gli 007 di mezzo mondo. L'emergenza legata al Covid aveva fatto sperare che, almeno quel nemico, non si sarebbe ripresentato in questo momento. E invece, gli attacchi continuano ad arrivare.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA