Il paese si sposta un metro ogni anno: ipotesi evacuazione

Venerdì 3 Maggio 2019
Villaggio si sposta un metro ogni anno: si ipotizzata l'evacuazione

Dalla Svizzera arriva una notizia che avrebbe del clamoroso. Brinzauls, frazione del comune svizzero di Albula - nel Canton Grigioni - si sposta sempre più rapidamente a valle. Le nuove misurazioni indicano che il piccolo villaggio di montagna si muove di circa un metro all'anno. L'evacuazione non è da escludere. La popolazione di Brinzauls, che si trova su una terrazza a 1.100 metri sopra il livello del mare, è stata informata questa sera sugli sviluppi legati al movimento del terreno. Nel corso degli ultimi decenni questi spostamenti si sono intensificati, passando da 30 a 50 e poi a 70 centimetri all'anno.

I movimenti dell'intero villaggio hanno provocato danni a edifici e condotte che, nella maggior parte dei casi, sono stati riparati. Ad essere instabile non è però solo il sottosuolo, ma anche l'intero pendio sul lato nord del villaggio. Le misurazioni sulla roccia indicano che il movimento è pari a oltre quattro metri all'anno. Secondo gli esperti non vi è da attendersi un improvviso peggioramento della situazione, anche se potrebbero esserci cambiamenti nell'arco delle prossime settimane o mesi.

Il comune di Albula, in via precauzionale, è preparato a un'evacuazione di Brinzauls, così come dei villaggi confinanti di Vazerol, Surava e Tiefencastel. A causa della caduta di massi dal pendio sopra il villaggio montano - che causano pericoli lungo la strada in direzione di Lenzerheide - dallo scorso settembre la zona sottostante non è più accessibile. Il costante monitoraggio dovrebbe consentire alla popolazione di essere avvertita tempestivamente in caso di un ulteriore deterioramento della situazione.
 

Ultimo aggiornamento: 22:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA