Zaki, il primo tweet (con foto) dopo la scarcerazione: ​«Libertà, libertà, libertà»

Venerdì 10 Dicembre 2021
Zaki, il primo tweet (con foto) dopo la scarcerazione: «Libertà, libertà, libertà»

Il primo tweet di Patrick Zaki dopo la scarcerazione. «Libertà, libertà, libertà»: tre semplici parole, le prime twittate da Patrick Zaki nell'account appena aperto e reso pubblico dalla rete di attivisti 'Patrick Libero'. Accompagna il tweet, scritto anche in italiano, la foto del ricercatore egiziano sorridente che mostra un braccialetto della squadra di calcio del Bologna.

 

 

 

Gli attivisti: è a casa ma non è ancora libero

Patrick Zaki «è a casa, con la sua famiglia e i suoi amici. Vi ricordiamo che il processo è ancora in corso e che lui non sarà davvero libero finché tutte le accuse non saranno cadute». Così sui social la rete di attivisti 'Patrick Liberò che annuncia anche gli «unici» account social attribuibili al ricercatore dell'Università di Bologna che dopo 22 mesi di prigione in Egitto è stato finalmente scarcerato ma è in attesa della prossima udienza del processo il primo febbraio. Gli account indicati sono su Facebook e su Twitter, appena aperti già con centinaia di follower e amici. Nel post che accompagna la notizia una foto di Patrick sorridente che mostra orgoglioso un braccialetto della squadra della «sua» città del cuore, Bologna.

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA