Basilicata, Salvini: ora si cambia l'Ue, governo dura altri 4 anni

Basilicata, Salvini: ora si cambia l'Ue, governo dura altri 4 anni
ARTICOLI CORRELATI
7
  • 439
«Si sta meglio in due anche se si litiga. Meglio avere quattro occhi al posto di due», dice Matteo Salvini a chi gli chiede se dopo le europee sogni una Lega autosufficiente. Dopo le elezioni in Basilicata che hanno confermato il ribaltamento dei rapporti di forza tra Carroccio e M5S dal voto del 4 marzo 2018, il vicepremier leghista ci tiene a rassicurare l'alleato di governo: «Questo governo e questa alleanza ci sta permettendo di fare quello che per anni abbiamo sognato. Non vedo possibile alcunché di diverso», assicura. Ed esulta: «Grazie. La Lega in un anno triplica i voti,vittoria anche in Basilicata! 7 a 0, saluti alla sinistra e ora si cambia l'Europa». 

M5s, il ritorno all'opposizione una strada obbligata


«Se qualche osservatore o analista pensa che io abbia convenienza a far saltare il governo, dico di no. Non ho incassi personali o partitici. Il mio orizzonte dura 4 anni e tre mesi. Non ci sono lusinghe che possano farmi cambiare idea», spiega. «Non ambisco a fare nulla di diverso da quullo che sto facendo e mi trovo bene con la squadra con cui sto lavorando».

«I 5 Stelle hanno avuto comunque un buon risultato. Se fossi Luigi Di Maio, non mi preoccuperei», continua. «Per quello che mi riguarda, si va avanti. Gli sconfitti stanno a sinistra, sono loro che governavano quella regione». E poi: «Non ho grosse preoccupazioni sui numeri al Senato: poi l'Aula deve votare nel merito, al di là della maggioranza credo che un'opposizione intelligente come quella di Fi e FdI se si trova d'accordo appoggerà le nostre misure». 

 

Così Luigi Di Maio a «Quarta Repubblica»: «Il tema è che questa convivenza nel governo tra due forze che hanno delle differenze potrebbe andare meglio se in questo momento si evitasse di mettere sempre quella «parolina in più» che «sporca», ogni provvedimento. È capitato con la Via della Seta e lo sblocca cantieri. Se c'è una cosa che può migliorare molto di più il clima è il fatto che quando facciamo qualcosa come M5S ci dovrebbe essere del rispetto senza che tutto venisse sempre opinato. Questa cosa non è nulla di grave e la chiariremo di persona». 
Lunedì 25 Marzo 2019, 17:40 - Ultimo aggiornamento: 26 Marzo, 06:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-03-25 20:53:21
Fà ridere (anche sè si dovrebbe piangere) quando Di Maio a seguito delle mazzate (decifrare sconfitte) sulle lezioni Regionali dice di non preoccuparsi perchè appunto sono regionali e non quelle Politiche_nazionali.Orbene, ma diMaio ( ma penso che non lo sà) che le Regioni d'Italia formano l'italia ovvero Italiani che vanno a votare, quindi se il cittafino di unq delle già 3 Regioni che ha perso sicuramente non li voterà alle politiche, quindiè inutile farsi illusioni, già ci sono le prove che sono finiti.
2019-03-25 20:50:09
il sud SENZA VERGOGNA!
2019-03-25 20:24:44
la lista avanti basilicata ha preso piu voti del pd, e quei pochi eletti del pd sono indagati,,,esultate esultate,....ma di cosa ?
2019-03-25 19:42:26
Le poltrone sono nostre e non le molliamo più!!!
2019-03-25 19:23:52
La gente che va a votare non è completamente decerebrata: messe a punto le leggi sui soldi promessi dai 5S ora cerca qualche altro che promette soldi. Per Salvini ancora c'è qualche promessa pendente, esaurite anche quelle lo saluteranno.

QUICKMAP