Berlusconi rilancia il condono: «Salvare gli abusi di necessità»

ARTICOLI CORRELATI
di Alberto Gentili

Non c'è pace per il centrodestra. Più si avvicina il giorno delle elezioni, più si accende il duello tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. È una gara a chi la spara più grossa e a chi più velocemente corre a smentire il presunto alleato. L'ultimo capitolo porta il titolo «condono edilizio». Ad aprire le danze, questa volta, è Berlusconi. Il Cavaliere, come da tradizione elettorale, di buon mattino ai microfoni di Radio24 mette a verbale: «C'è la possibilità di una sanatoria edilizia per i casi di abusivismo di necessità. E bisogna cambiare le regole: chi deve costruire una casa non dovrà più aspettare anni per permessi e licenze. Dovrà dichiarare l'inizio dell'attività e assumersi la responsabilità di rispettare le leggi. Solo dopo verranno i controlli». È un vecchio cavallo di battaglia di Berlusconi: già nelle campagne elettorali del 2008 e del 2013 il leader di Forza Italia aveva sventolato la bandiera della sanatoria, con riferimento soprattutto alla situazione in Campania, dove l'abusivismo edilizio ha raggiunto cifre da capogiro. L'obiettivo di fondo è di salvare dalle demolizioni le case cosiddette di necessità, ovvero le prime case. In questa direzione andava anche la proposta di legge del senatore Ciro Falanga (Ala), proposta passata per due volte al Senato e una alla Camera ma affossata dal Pd in vista del traguardo finale.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 8 Febbraio 2018, 10:03 - Ultimo aggiornamento: 08-02-2018 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-02-09 05:59:32
no, basta condoni poi quando succedono le tragedie paghiamo tutti per la scelleratezza di altri
2018-02-08 15:09:24
il condono contro la legalità. niente di nuovo sotto il sole.
2018-02-08 14:41:03
e come si fa a decidere se è "di necessità" o no?
2018-02-08 14:24:26
Bisognerebbe prima definire cosa si intende per necessità : ad Ischia sono molto preparati sull'argomento ...

QUICKMAP