Casini eletto senatore nel collegio di Bologna: sconfitto Sgarbi

Casini eletto senatore nel collegio di Bologna: sconfitto Sgarbi
Casini eletto senatore nel collegio di Bologna: sconfitto Sgarbi
Lunedì 26 Settembre 2022, 02:22 - Ultimo agg. 10:36
2 Minuti di Lettura

Pier Ferdinando Casini si appresta a vivere l'undicesima legislatura consecutiva da parlamentare: secondo i dati elaborati da Quorum-Youtrend per Sky Tg24, ha infatti vinto il collegio senatoriale di Bologna, dove era candidato per il centrosinistra, e dove era in sfida con Vittorio Sgarbi del centrodestra.

«Rappresento senza alcun imbarazzo la posizione del Pd di cui ho apprezzato il senso dello Stato e le scelte coraggiose che ha fatto, come sostenere lealmente il governo Draghi. Il muro di Berlino è caduto da quasi 35 anni. Tenerlo in vita artificialmente è ridicolo», aveva detto Casini parlando della sua candidatura con il Pd. «Bologna è speciale. Chi ne parla etichettandola come semplicemente 'di sinistrà spesso non la conosce davvero: quando c'è la processione della Madonna di San Luca tutta la città è lì, senza distinzioni politiche o di fede». Crede che le scelte fatte dal segretario del Pd fino ad oggi siano state giuste: «A Letta si dice oggi che avrebbe dovuto conservare l'alleanza con i Cinquestelle: ma se avesse intrapreso quella strada quando è caduto Draghi l'avrebbero lapidato. L'unico altro possibile alleato, Calenda, si è tirato indietro. Continua a sorprendermi come in politica si giudichi col senno di poi. Troppo facile. Il Pd è il partito che ha fatto e fa le scelte necessarie per l'Italia». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA