Concorso per lavorare alla Camera: oltre 15mila domande per 38 posti

Concorso per lavorare alla Camera: oltre 15mila domande per 38 posti
ARTICOLI CORRELATI
6
  • 97
Concorso Camera: oltre 15mila domande per 38 posti. E' una sorta di maxi concorso quello che si prepara a Montecitorio, dove i benefit e gli stipendi del personale non saranno più quelli di una volta, ma restano in cima ai desideri degli aspiranti dipendenti pubblici.

Statali, dietrofront sulle impronte digitali: «Sistema invasivo»
 


Lo scorso venerdì 13 settembre sono scaduti i termini per l'invio delle domande di partecipazione ai concorsi a 30 posti di Consigliere parlamentare della professionalità generale e a 8 posti di Consigliere parlamentare della professionalità tecnica con specializzazione informatica. Le domande pervenute sono rispettivamente 14.535 per il primo concorso e 1.293 per il secondo 
concorso.

Il prossimo venerdì 20 settembre, alle ore 18 scade anche il termine per le domande di partecipazione al concorso a 3 posti di Consigliere parlamentare della professionalità tecnica, con specializzazione in architettura, con specializzazione in ingegneria civile e ambientale e con specializzazione in ingegneria industriale.
Martedì 17 Settembre 2019, 13:13 - Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 08:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-09-18 19:32:32
ma come questi al posto di licenziare assumono ? immagino la guerra interna x far assumere i propri " assistiti " , e comunque alla fine farebbe piacere sapere chi è stato assunto e chi sono i suoi genitori e parenti prossimi -----
2019-09-18 17:23:26
e ci credo, stai " a posto" con stipendio da dirigente e pensioni d'oro , lavoro??? quale lavoro???? si fà alla camera.
2019-09-17 18:42:44
non vorrei essere sgradevole ma una domanda sorge spontanea: come avverranno le selezioni ? con il sistema delle cento domande in cento minuti ? Ma come si fa meglio prenderli dai centri per l'Impiego cosi gli altri non sapranno mai!!!
2019-09-17 17:55:42
Questi che lavorano alla camera deputati e Senato, sono un'altra casta. Stipendi d'oro e fanno di tutto per tramandarseli da padre in figlio.
2019-09-17 15:22:22
e chi ti schioda

QUICKMAP