Coronavirus a Napoli, continua la raccolta fondi del Mattino per il Cotugno: superati i centomila euro

Martedì 24 Marzo 2020 di Gigi Di Fiore
Coronavirus a Napoli, continua la raccolta fondi del Mattino per il Cotugno: superati i centomila euro

La raccolta fondi promossa dal quotidiano Il Mattino a favore dell'ospedale polo epidemiologico Cotugno ha superato i centomila euro. La somma consente ora l'acquisto di almeno tre ventilatori respiratori con relativi accessori, da destinare al reparto di terapia intensiva della struttura sanitaria.

Aumentano anche il numero dei testimonial che appoggiano l'iniziativa del Mattino. Sono diciotto, tra artisti e sportivi, quelli che hanno diffuso un messaggio, registrato in video da casa e poi pubblicato sul sito del Mattino, per sostenere la raccolta a favore del Cotugno, la struttura sanitaria napoletana che, sin dall'inizio dell'emergenza, è in prima linea contro la pericolosa epidemia infettiva. Lo showman Renzo Arbore non ha voluto far mancare la sua voce, registrando questo suo messaggio: «Sosteniamo Il Mattino nell'aiuto da dare all'ospedale Cotugno e a tutti i suoi operatori sanitari straordinari. A tutti quelli che risponderanno, un grazie da parte di Renzo Arbore e del giornale Il Mattino».
 


Dal suo piccolo studio di registrazione casalingo arriva il messaggio della cantante e attrice Pietra Montecorvino, che dice: «Io sostengo l'ospedale Cotugno e Il Mattino. Spero che finisca presto questa assurdità ed è giusto sostenere questa iniziativa. Vi do un bacio». E, a conclusione del messaggio, la Montecorvino ha interpretato un'improvvisata parte finale della canzone «Caruso» di Lucio Dalla.



Voci che si sono unite a quelle che nei giorni scorsi sono arrivate con Nino D'Angelo, Gigi D'Alessio, Enzo Gragnaniello, Enzo Avitabile, Lucariello, Ciro Ferrara, Gino Rivieccio, Ruud Krol, Pino Sacripanti, Sandro Cuomo, Dario Sansone, Tosca, Teresa de Sio, Andrea Sannino, Patrizio Oliva, Carlo Silipo.
 

Composito il panorama delle donazioni di varia entità, da destinare all'ospedale Cotugno. Due giorno da, la donazione anche di Alessandro Siani. Una raccolta di fondi che si unisce alle altre 106 a favore dell'ospedale Cotugno e di altre strutture, su cui il commento degli amministratori sanitari è stato di entusiasmo, come sin dal primo giorno ha evidenziato il direttore generale dell'Azienda ospedali dei Colli, Maurizio Di Mauro, che ha detto: «Un'iniziativa che si aggiunge alle altre a nostro favore, che ci danno tutte forza e dimostrano simpatia per l'impegno che stiamo mettendo in questi giorni nell'affrontare un'emergenza senza precedenti».

La raccolta, dunque, va avanti con l'obiettivo di raggiungere un importo che consenta l'acquisto del maggior numero possibile di ventilatori respiratori, macchinari indispensabili nelle terapie intensive per salvare vite umane, e di materiale sanitario sempre più necessari in questi giorni al Cotugno. Il cuore di Napoli e dell'intera Campania sta rispondendo come sempre con grande partecipazione. L'Iban per contribuire all'aiuto all'ospedale Cotugno va ripetuto ed è: IT 16 U 03087 03200 CC0100061038. C'è anche lo Swift code, che è FNATITRRXXX. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche