Tensioni con la Francia, Conte giustifica Di Maio ma è pronto a trattare con Macron

di Marco Conti

Minimizza e giustifica, Giuseppe Conte, l'incontro a Parigi del vicepremier Luigi Di Maio con uno dei leader del gilet gialli. Il racconto di un faccia a faccia avvenuto tra leader di movimenti - e non in rappresentanza del governo - è la chiave che la nostra diplomazia sta cercando di usare per ricucire lo strappo con la Francia. Prima di arrivare alla inevitabile telefonata al presidente Macron, a palazzo Chigi e alla Farnesina si lavora per rimettere insieme i fili di una collaborazione Roma-Parigi che, al di là degli scontri degli ultimi giorni, da sette mesi fatica come non mai a decollare.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 11 Febbraio 2019, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 18:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-11 15:06:26
Mai Trattare con I cugini francesi!

QUICKMAP