Dazi, Mattarella: «Spero non vengano mai attuati, serve risposta Ue»

ARTICOLI CORRELATI
Il presidente Sergio Mattarella interviene sulla questione dazi da Copenaghen. «Si rischia una spirale che contraddirebbe lo spirito euro-atlantico. Per questo serve una risposta unita dell'Unione Europea. Nessun Paese da solo può pensare di risolvere la questione dazi», spiega, sottolineando di augurarsi che «l'applicazione delle misure non venga mai attuata. Abbiamo a cuore - ha aggiunto - il rapporto con gli Usa e dobbiamo insieme lavorare per recuperare lo spirito originario dei rapporti transatlantici».

Dazi, Trump: c'è possibilità di accordo con Cina

Dazi, ecco la lista dei prodotti: dal parmigiano all'Aperol, niente tasse per la mozzarella di bufala e il prosciutto

Del nodo dell'applicazione dei dazi americani ai prodotti europei il presidente Mattarella ne ha parlato con la prima ministra danese Mette Freder Iksen. Nel colloquio odierno a Copenaghen, oltre che dei dazi, si è approfondito il delicato dossier sui migranti e si è parlato dell'emergenza climatica ed anche del bilancio europeo. 


 
Martedì 8 Ottobre 2019, 13:34 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2019 17:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-08 15:31:30
Vorrei ricordare che i dazi sono sempre esistiti,erano i paesi interessati,con i relativi accordi, a regolarli!

QUICKMAP