Di Maio: «L'uomo è fatto d'acqua per oltre il 90%». Ironia del web: «Siamo come le meduse»

Mercoledì 5 Settembre 2018
Di Maio: «L'uomo è fatto d'acqua per oltre il 90%». Ironia del web: «Siamo come le meduse»

Luigi Di Maio interviene per difendere il principio dell'acqua pubblica e scatena l'ironia del web. Il leader del Movimento 5 Stelle, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, in collegamento con lo studio di Presadiretta, su Rai Tre, ha infatti dichiarato: «Serve una rivoluzione culturale, l'acqua è un bene primario, se pensiamo che il corpo umano è costituito, per più del 90%, di acqua».

La percentuale indicata da Di Maio, tuttavia, è parecchio superiore alla realtà: il corpo umano è costituito di acqua per circa il 60-70%. Il ministro e vicepremier, quindi, ha scatenato l'ironia del web. Molti utenti, infatti, si sono chiesti: «Ma siamo umani o meduse?».
 



 

 

 



 

Ultimo aggiornamento: 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA