Elezioni 2018, Franceschini: «Rifondare il Pd, mai pensato a governo con M5S o destra»

«Non ho mai pensato sia possibile fare un governo con M5s e tantomeno con la destra. Sufficientemente chiaro? Non trovo nemmeno traccia nel Pd di qualcuno che abbia in mente di farlo, quindi sono inutili polemiche o velenosi depistaggi mediatici». Lo scrive su Facebook il ministro Dario Franceschini. «Abbiamo perso le elezioni e quindi l'unica strada giusta e possibile è andare all'opposizione. Nel Pd siamo e saremo tutti d'accordo su questo. Ma dovremo ragionare di errori compiuti e delle strade» per «rifondare Pd e nostro campo».

«In generale, ma soprattutto nei momenti più difficili, bisognerebbe non avere fretta e riflettere molto, prima di parlare e decidere. È quello che io ho sempre cercato di fare e che avrei voluto fare anche in questi giorni. Mi trovo costretto invece a intervenire per smentire cose assurde che ho letto sui giornali», spiega su Facebook il ministro della Cultura, smentendo una sua eventuale apertura a un governo con i Cinque stelle o con il centrodestra.
Martedì 6 Marzo 2018, 16:41 - Ultimo aggiornamento: 06-03-2018 17:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP