Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fine vita, l'associazione Coscioni:
grazie al presidente della Camera Fico

Venerdì 5 Agosto 2022
Fine vita, l'associazione Coscioni: grazie al presidente della Camera Fico

«Ringraziamo il presidente del Senato Roberto Fico per aver espresso profondo rispetto per la scelta di Elena, accompagnata in Svizzera da Marco Cappato per accedere al suicidio assistito. Il presidente Fico esprime rammarico per il fatto che (neanche) in questa legislatura il Parlamento non abbia approvato una legge sul fine vita, che secondo lui sarebbe stata necessaria per dar seguito alla sentenza della Corte costituzionale e per rispondere alle sofferenze delle persone. Due inesattezze su due». Lo dichiara Filomena Gallo, avvocato e segretario nazionale dell'Associazione Luca Coscioni.

«Non occorre nessuna legge - spiega - per dare attuazione ad una sentenza della Corte costituzionale che per sua natura è direttamente applicabile dal giorno successivo alla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ed ha forza di legge. Questo lo dimostra la vicenda di Federico Carboni, che proprio in virtù della sentenza della Corte costituzionale sul caso Cappato-Antoniani ha avuto accesso legalmente in Italia al suicidio assistito».

«Inoltre - aggiunge Gallo -, la legge a cui il presidente della Camera fa riferimento è una legge che non avrebbe comunque permesso ad Elena di accedere al suicidio assistito legalmente in Italia. Questo perché Elena, come molti pazienti oncologici terminali, non aveva trattamenti di sostegno vitale in corso, condizione prevista dalla Corte costituzionale in quanto 'ritagliatà sul caso di Fabiano Antoniani, e ribadita dal testo di legge di cui parla Fico».

Ultimo aggiornamento: 14:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA