Salvini: adesso mani libere per il governo con Di Maio

Salvini: adesso mani libere per il governo con Di Maio
ARTICOLI CORRELATI
di Mario Ajello

  • 31
Le pratiche di divorzio sono cominciate. Ma Matteo Salvini non vuole essere lui quello che rompe il sodalizio con Berlusconi, non intende finire «massacrato» e bollato come «il traditore». «Chi sta sabotando l'alleanza, con l'evidente intenzione di romperla», ragiona il leader leghista, «è Berlusconi. Non gli faremo il piacere di un comunicato, di una nota, di un pubblico annuncio che dice: il centrodestra non c'è più». Eppure, la certezza di Salvini è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 21 Aprile 2018, 07:57 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2018 13:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP