Governo, tira aria di rimpasto: il ministro Toninelli a rischio, i cinquestelle insorgono

ARTICOLI CORRELATI
di Francesco Lo Dico

1
  • 204
Prima se ne mormorava soltanto nei retroscena, ma ora che il viceministro leghista ai Trasporti Edoardo Rixi lo ha delineato apertis verbis in un'intervista, il M5s è pronto a insorgere contro il rimpasto di governo espressamente richiesto dall'alleato dopo le Europee in caso di sorpasso della Lega. «Il tema sarà nominare almeno un ministro, un sottosegretario e anche un commissario europeo», ha già avvertito Rixi a pochi giorni dal voto. Di fronte al conto che l'alleato sembra pronto a presentare al tavolo di palazzo Chigi, al momento non traspare nessun imbarazzo dai vertici M5s: «Parlare di nomi e di poltrone è offensivo per i cittadini», fanno filtrare. «Meno chiacchiere e più lavoro. Speriamo piuttosto che le parole di Rixi siano state pronunciate a titolo personale». E tuttavia il tema esiste tutto.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 14 Maggio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 14-05-2019 12:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-05-14 17:04:46
se resta lui siamo a rischio noi!!!!

QUICKMAP