Negozi chiusi e inchieste, è alta tensione M5S-Lega

ARTICOLI CORRELATI
di Stefania Piras

5
  • 97
Proprio come per il decreto Spazzacorrotti dove alcuni punti saranno smussati, anche in questo caso, in cui però il decreto non esiste nemmeno, il Carroccio è dovuto intervenire per ridimensionare le promesse degli alleati pentastellati. Luigi Di Maio vuole regolare le chiusure domenicali e festive dei negozi tenendone aperti solo il 25% a turno. La Lega ci va con i piedi di piombo per non dare l'idea che la domenica diventerà un deserto commerciale. «Immediatamente ho chiesto spiegazioni in merito a questa proposta e non posso pensare che in una realtà turistica si blocchi tutto la domenica», ha detto Gian Marco Centinaio, il ministro delle politiche agricole e forestali con delega al Turismo durante la visita ufficiale all'82esima edizione alla Fiera del Levante di Bari.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 11 Settembre 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 11-09-2018 13:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-09-11 23:55:33
Si potrebbe limitare la chiusura solo ai centri commerciali che tra l'altro provocano intasamenti da traffico di intere periferie o paesi per dare un po di respiro ai negozi del centro dove c'è il turismo. E a questi i servizi bisogna darli.
2018-09-11 09:38:23
Il bambinello è semplicemente fuso;punta alla decrescita felice.il bello è che alla domenica già lavorano 4 milioni di persone tra polizia,personale trasporti,ospedali. E allora il perchè non possono lavorare anche nei supermercati è ridicolo.Come il personaggio.Vuole bloccare l'e commerce di domenica ?E come fa?spegne tutti i computer?Ridicolo
2018-09-11 09:29:39
A mio avviso andrebbe fatta una netta differenza tra Centri Commerciali fuori citta' ed esercizi commerciali in citta' , cosi come tra Pubblici Esercizi ed altre tipologie di commercio. Da anni molti consumatori si recano nei Centri Commerciali fuori citta' quasi come in un parco dove passare mezza giornata e gli Esercenti con negozi nelle citta' non possono andare dietro ai folli orari di lavoro di queste strutture che lavorano anche a Natale! Se poi ricordiamo le ultime leggi sul lavoro dipendente ed il crollo della rappresentanza sindacale dei lavoratori, non possiamo negare che una inversione di rotta sia necessaria.
2018-09-11 09:20:08
Chiudi i negozi a Napoli in un giorno in cui ti arrivano navi da crociera o frotte di turisti con treni ed altri mezzi. Non è proprio una bella impresa. Ma tanto, annunci con tamburi e suoni di tromba alla fine si riducono al suono flebile di una trombetta di bambini. Per la propaganda pentastellata vale il fracasso rimbombante iniziale.
2018-09-11 08:17:20
Nella "terra dei cachi",i "sinistresi" dei 5 stelle, conducono le "danze" del PD !

QUICKMAP