Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grana Padano, la Lega distribuisce pezzi di formaggio con l'adesivo del partito: è bufera

Venerdì 10 Giugno 2022
Grana Padano, la Lega distribuisce pezzi di formaggio con l'adesivo del partito: è bufera

È partita la campagna elettorale e con lei tutte le varie strategie di comunicazione. E laddove il programma non è sufficiente i partiti mettono in campo anche le eccellenze del terriotorio. A Piacenza, La Lega in previsione delle elezioni di domenica ha deciso di distribuire dei tranci di Grana Padano logati: «Vota Lega». Una scelta che ha fatto scattare gli utenti social che hanno commentato su instagram: «Mi dispiace ma io non comprerò più Grana Padano, dato che è ormai associato alla Lega Nord!» e ancora «Come potete permettere che un partito possa invitare gli elettori a votarlo apponendo il proprio simbolo suoi vostri prodotti?! Su queste basi, neanche io acquisterò più Grana Padano...».

Meloni-Salvini, la sfida: insieme per Verona ma divisi nel Nord Italia

Grana Padano, la "bizzarra" campagna della Lega 

Insomma non tutti hanno gradito la tattica di comunicazione del partito e anche dal Consorzio hanno voluto prendere le distanze dall'iniziativa: «Ci dissociamo dall'utilizzo del nostro formaggio per fare propaganda politica, si tratta di un fatto sgradevole. Il formaggio non è né di destra né di sinistra. È di tutti».

Etichettatura Nutri-Score, dalla mozzarella al pecorino: attacco Ue ai nostri formaggi

La dura reazione del Consorzio

La Lega di Piacenza ha subito replicato spiegando che «l'idea è nata dalla volontà di valorizzare un prodotto del territorio piacentino, come abbiamo fatto del resto anche in passato, missione che ogni parte politica dovrebbe avere. Tutto è stato regolarmente acquistato da un produttore locale - ha precisato il consigliere provinciale Giampaolo Maloberti - siamo orgogliosi della nostra provincia: è la quarta in Italia per la produzione di Grana Padano che è, assieme a pancetta, coppa e salame, una delle nostre Dop. Noi saremo sempre per la tutela e promozione dei nostri prodotti locali»

Ultimo aggiornamento: 17:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA