BEPPE GRILLO

Roma, Letta evoca le primarie Pd: «Gualtieri candidato», Grillo blinda Raggi

Venerdì 26 Marzo 2021
Roma, Letta evoca le primarie Pd con Gualtieri candidato, Grillo blinda Raggi

Le elezioni di Roma in cima ai pensieri del segretario del Pd Enrico Letta ma anche del garante del M5S Beppe Grillo. Il primo evoca le primarie per scegliere il prossimo candidato sindaco della Capitale; il secondo ribadisce il sostegno alla corsa bis dell'attuale sindaca Virginia Raggi che rischia così di essere «la pietra di inciampo», ha detto Letta, per l'accordo Pd-M5S su Roma.

Così Matteo Renzi si prepara tra amministrative, elezione del Colle e politiche 2023: «Al momento nessun incontro con Letta»

«Nei prossimi giorni apriremo il dossier di Roma, penso che faremo le primarie. Ci sono diversi candidati, tra cui Gualtieri del PD. Ma è vero che su Roma il nostro giudizio sul sindaco uscente non è lo stesso di quello dei 5 Stelle, e rischia di essere una pietra di inciampo. So di giocarmi l'osso del collo su questa partita, ma ce ne sono anche altre importanti» così il segretario del PD Enrico Letta, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7. 

Il Movimento 5 stelle invece oggi ha tenuto un'assemblea dei gruppi parlamentari in videoconferenza. All'incontro ha partecipato anche Beppe Grillo che ha ribadito il sostegno a Raggi: «Massimo sostegno a Virginia Raggi qualunque cosa accada», ha detto.

Incontro tra Letta e Conte: «Alleanza sistematica». Amministrative: «Chi va da solo è meno efficace»

M5S, prima mossa di Conte: vede Letta e tratta su Roma

Ultimo aggiornamento: 27 Marzo, 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA