Marion Maréchal Le Pen a Napoli: «Italia e Francia alleati in nome del sovranismo»

di Nando Santonastaso

Alla pizzeria di Secondigliano, dov'è fissata la pausa pranzo a base di margherita della sua prima giornata napoletana l'accolgono con un gran fascio di fiori e molta curiosità. La sosta è stata tenuta nascosta ai più, forse temendo contestazioni o polemiche. Ad attenderla siamo in pochi ma non passa inosservata. Il benvenuto di Dario Renzullo, ex dirigente nazionale di Fdi che ha aderito alla Lega, e poi Marion Maréchal Le Pen, 30 anni, nipote di Marine, leader del Raggruppamento Nazionale (l'ex Front national, fondato dal padre, simbolo della Destra identitaria d'Oltralpe), la deputata più giovane eletta nel Parlamento francese, si concede al fotografo e alle strette di mano. Al suo fianco il fidanzato italiano Vincenzo Sofo, calabrese, giovane come lei, candidato alle Europee da Matteo Salvini nella circoscrizione Sud, promotore di un think thank, Il talebano. È per lui che Maréchal Le Pen ha accettato di vivere in prima persona questa fase della campagna elettorale in Italia. Sono già stati insieme in Calabria (dove avevano trascorso un anno fa le prime vacanze dopo essersi legati sentimentalmente) e in Basilicata. La prima volta a Napoli tra i capricci del tempo ma lei, look e acconciatura semplici (capelli biondi sciolti e sguardo profondo), sembra quasi non far caso alla pioggia. L'intervista, presente anche il compagno, non può che partire da qui, dalla città che ha appena tremato per la vita di Noemi e di cui Secondigliano è da sempre uno dei simboli delle sue tante contraddizioni.

Che impressione ha di Napoli oggi, come viene percepita in Francia l'antica capitale del Mezzogiorno?
«Napoli ha due volti contrastanti in Francia. È conosciuta come una sede della criminalità ma anche come una destinazione turistica per la sua storia e la sua gastronomia. Capisco meglio oggi perché la gente è felice di avere candidati come Vincenzo Sofo in alternativa alla generazione di politicanti che non sono stati all'altezza di difendere e sviluppare la ricchezza di questo territorio e le opportunità per la sua popolazione».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 14 Maggio 2019, 12:00 - Ultimo aggiornamento: 14-05-2019 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP